Avviso ai viaggiatori che intendono visitare la Tanzania

Repubblica unita di Tanzania – Vicepresidente

Il governo della Tanzania desidera rilasciare nota ufficiale ai viaggiatori che intendono visitare la Tanzania, che dal 1 ° giugno 2019, tutti i sacchetti di plastica, a prescindere dal loro spessore, saranno vietati dall’essere importati, esportati, fabbricati, venduti, immagazzinati, forniti e usati nella terraferma Tanzania.

Tuttavia, gli imballaggi di plastica o plastica per servizi medici, prodotti industriali, industria delle costruzioni, settore agricolo, prodotti alimentari, sanitari e gestione dei rifiuti non sono proibiti.

Si consiglia ai visitatori della Tanzania di evitare il trasporto di sacchetti di plastica o di imballare sacchetti di plastica o articoli in sacchetti di plastica nella valigia o nel bagaglio a mano prima di intraprendere le visite in Tanzania. Verranno designati sportelli speciali presso tutti i punti di ingresso per la consegna di borse di plastica che i visitatori potrebbero portare in Tanzania.

Gli articoli di plastica conosciuti come “Sacchetti Apri e Chiudi (Ziploc bags)” che sono specificamente utilizzati per trasportare articoli da toeletta saranno consentiti in quanto devono rimanere in permanente possesso ai visitatori e non devono essere smaltiti nel paese.

Il governo non intende che i visitatori della Tanzania trovino il loro soggiorno sgradevole mentre il divieto viene imposto. Tuttavia, il governo si aspetta che, in considerazione dell’imperativo di proteggere l’ambiente e mantenere il nostro paese bello e pulito, i nostri visitatori accetteranno piccoli inconvenienti derivanti dal divieto dei sacchetti di plastica.

Per ulteriori informazioni, contattare ps@vpo.go.tz, +255 685 333 444, +255 743 715 62

Rilasciato dall’unità di comunicazione del governo